Questione di punti di vista

PuntiDiVista.jpeg

Questione di punti di vista

Rendete visibile quello che, senza di voi, forse non potrebbe mai essere visto.
— Robert Bresson

Realizzare belle, o buone, fotografie non è solo questione di occhio, contrasti, attrezzatura, tecnica e fortuna, ma è frutto di una costante ricerca personale del proprio punto di vista, elemento spesso sacrificato in favore di qualche, teorico, like in più su Instagram.

Fermati ed analizza attentamente le opere di coloro i quali reputi grandi Fotografi, potrai facilmente constatare che, nonostante stili e generi differenti, il filo invisibile che li accomuna è la scelta accurata di punti di vista spesso insoliti, motivo per il quale le loro fotografie rapiscono la tua attenzione rendendo interessante anche il soggetto all'apparenza più banale

Qualsiasi scena o soggetto possono essere visti e rappresentati in molteplici modi, ti faccio un esempio: due fotoreporter si trovano nello stesso momento in uno stesso scenario di guerra: uno potrebbe raccontare il conflitto dal punto di vista militare, seguendo i soldati e immortalando armi e scontri, mentre l'altro potrebbe invece essere interessato nel concentrarsi sui civili, tramite la sola creazione di ritratti, riportando gli avvenimenti tramite le emozioni che traspaiono dai loro occhi. Entrambi gli approcci sono ugualmente utili ed anzi complementari, ma se i due fotoreporter si fossero limitati ad imitarsi vicendevolmente, il risultato sarebbe stato incompleto, banale e privo di qualsivoglia interpretazione personale e, si sa, nella fotografia rappresentiamo inevitabilmente tanto degli altri quanto di noi stessi.

Pochi sono coloro che vedono con i propri occhi e sentono con il proprio cuore.
— Albert Einstein

In conclusione, quando ti appresti a fotografare uno scenario naturale, uno scorcio urbano, un concerto, un soggetto, un animale etc, ricorda sempre di mostrare il tuo personale punto di vista, anche se impopolare.

Periodicamente scoppiano nuove mode fotografiche che rendono le bacheche dei nostri Social Network un noioso ed interminabile susseguirsi di copia e incolla, questo è dovuto al fatto che è molto più semplice imitare (contribuendo tra l'altro a rendere popolare ciò che poi critichiamo e mal sopportiamo), rispetto a sforzarsi, inventare, osare, offrendo una visione innovativa e personale. Tu che da parte stai? 

Ti consiglio di leggere anche: Come fare belle foto?

Buona Luce!